Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

A causa della costante fluttuazione valutaria, tutti i pacchetti verranno riquotati con i cambi odierni in fase di preventivo.

Uganda

Uganda - Bwindi Impenetrable Forest National Park
Uganda - Bwindi Impenetrable Forest National Park
Uganda - Kidepo National Park
Uganda - Kidepo National Park
Uganda - Bwindi Impenetrable Forest National Park
Uganda - Bwindi Impenetrable Forest National Park
Uganda - Kidepo National Park
Uganda - Kidepo National Park
Uganda - Queen Elizabeth National Park
Uganda - Queen Elizabeth National Park
Richiedi Chiamaci
Gli ultimi gorilla di montagna vivono qui, nascosti tra le verdi foreste dell'Uganda. Ma sono da scoprire anche le sorgenti del Nilo, le Murchison Falls e l'impressionante Lake Victoria.
Proposte di viaggio
Quando andare?
  • GEN
  • FEB
  • GIU
  • LUG
  • AGO
  • SET
  • DIC
Da non perdere
  • Parco Nazionale Bwindi

    Il Bwindi National Park è una magnifica fascia verde tra le creste scoscese dell’Albertine Rift Valley. Questa antica foresta pluviale, una delle poche in Africa ad essere fiorita durante l’ultima era glaciale, è la patria di circa la metà dei gorilla di montagna esistenti al mondo. Questa foresta pluviale, di circa 321 kmq, vanta oltre 90 specie di mammiferi, tra cui 11 primati, ed stata classificata come la foresta più bella e rigogliosa presente in Uganda. Guardare in profondità nei marroni occhi espressivi di questi giganti gentili, è sicuramente il più emozionante e toccante incontro con la fauna selvatica che l'Africa ha da offrire; ma non dobbiamo lasciarci distrarre dall’ampia bio-diversità presente al Bwindi NP.

  • Foresta di Kibale

    La grande attrazione del Kibale consiste nella possibilità di monitorare le abitudini degli scimpanzé. Questi splendidi animali, che sono tremendamente divertenti nella loro vita quotidiana ed è possibile ammirarle tramite una rete di sentieri nella foresta, un vero paradiso per gli appassionati di botanica e delle farfalle.

  • Parco Nazionale Kidepo

    Kidepo Valley National Park è situato nelle aspre vallate semi-aride ai confini con Sudan e Kenya, a circa 700 km da Kampala. Riconosciuto come parco nazionale nel 1962, ospita ben 77 specie di mammiferi e 475 specie di uccelli.

  • Lago Mburo

    Sulla strada tra Bwindi e Kampala, Lake Mburo National Park è il luogo ideale per rilassarsi per alcuni giorni, trovandosi immersi in una parte dell’Uganda ricoperta di boschi di acacia.Lake Mburo NP è il luogo migliore del paese dove poter vedere l'antilope gigante, così come si avrà la possibilità di vedere anche zebre, impala ed una grande varietà di uccelli. I cinque laghi all'interno del parco attirano ippopotami, coccodrilli ed una varietà di uccelli acquatici. Lake Mburo è il parco nazionale più vicino a Kampala e è un’ottima e rinfrescante sosta quando si viaggia da o verso i parchi e le riserve dell’ovest del paese.

  • Cascate Murchison

    Murchison Falls, la più grande area protetta del paese e con una estensione di 3.893 kmq.Al di sotto di tali bellezze naturalistiche si formano pozze d’acqua che, con il corso del tempo, hanno fatto si che la fauna selvatica del luogo aumentasse. L’immenso verde presente attira molti erbivori tra cui elefante, ippopotami, bufali, giraffe Rothscild, uccelli ed antilopi ma anche una grande concentrazione di coccodrilli e leone, all’inseguimento delle loro prede.

  • Parco Nazionale dei Monti Rwenzori

    Il Parco nazionale dei Monti Rwenzori è un parco nazionale situato tra i Monti Ruwenzori in Uganda. Copre circa 1.000 Km2 di territorio. Al suo interno sono presenti numerose cascate, laghi, ghiacciai e la terza montagna più alta d'Africa, Monte Stanley. La seconda punta più alta è Monte Speke. Nel 1994 l'UNESCO ha inserito il parco tra i Patrimoni dell'umanità.

  • Parco Nazionale Semliki

    Semliki National Park, anticamente chiamato Toro Game Riserve, confina con il Lake Albert e la parte settentrionale del Rwenzori, donando ai suoi visitatori un ricco mosaico di pascoli, foreste e savane.Possiede una grande varietà di flora e fauna inviolate tra cui il kob dell'Uganda, il più comune mammifero di grandi dimensioni presente nella riserva, ma ci sono anche elefanti, scimpanzé, bufali, leopardi, varie scimmie e antilopi, e 400 specie di uccelli.

  • Lago Victoria

    Il Lago Vittoria è uno dei grandi laghi dell'Africa. Così nominato in onore della Regina Vittoria da John Hanning Speke, con i suoi 68.870 km² di superficie è il più grande lago del continente, il lago tropicale più grande del mondo e il secondo più grande lago d'acqua dolce del mondo dopo il lago Superiore in Canada. Il Lago Vittoria riceve la maggior parte delle sue acque direttamente o tramite i migliaia di piccoli corsi d'acqua che versano in questo bacino. Il più grande immissario è il fiume Kagera, che sfocia sulla sponda occidentale del lago. L'unico emissario è il Nilo bianco.Ci sono più di 3000 isole all'interno del lago Vittoria, molte delle quali disabitate.

  • Parco Nazionale Queen Elizabeth

    Queen Elizabeth National Park si estende per circa 2.000 kmq, nella bella piana ai piedi del Rwenzori. Questo parco, dominato dal maestoso massiccio del Monte Rwenzori, unisce diversi ecosistemi: dall’aperta savana, alle dense paludi, alla foresta pluviale fino ad arrivare ai laghi.  Il parco ospita quasi 100 specie di mammiferi tra cui l’Uganda Kop, il maiale gigante della foresta, ippopotami, leopardi, elefanti ed un’abbondante popolazione di leoni, facendo particolare riferimento al Kigazi, il leone arrampicante.